Un veloce e spietato predatore in casa… la scutigera (millepiedi)

Chi è la scutigera coleoptrata (scolopendra italiana o millepiedi/centopiedi)

La scutigera (o comunemente chiamato millepiedi/centopiedi) è un artropode grigio-giallastro con 15 paia di lunghe e sottilissime zampe. Lo si può trovare facilmente negli ambienti domestici ed è un insettivoro, cioè si nutre uccidendo altri insetti. La scutigera si nutre infatti di zanzare, ragni, cimici, termiti, scarafaggi, pesciolini d’argento ed altri insetti domestici, che uccide iniettando veleno dai propri denti durante il morso. La scutigera grazie alla sua conformazione fisica è in grado di correre con sorprendente velocità su qualsiasi superficie. Vivono dai tre ai sette anni, a seconda dell’ambiente. Curiosamente, i maschi di questa specie sono tra i pochi artropodi con genitali prensili.

Quando e dove possiamo incontrare una scutigera?

Le scutigere  solitamento vivono in ambienti freschi e umidi,  sotto grosse pietre, legna e cumuli di compost. Anche nelle case cercano ambienti più umidi possibile, per cui si trovano in cantine, bagni, lavanderie e crepe o anfratti nei muri, ma possono spostarsi di frequente anche in altre zone della casa, soprattutto in autunno, quando spinte dal freddo cercano riparo all’interno delle abitazioni.

La scutigera è dannosa o pericolosa per l’uomo?

La scutigera è un animale inoffensivo per gli umani, anzi risulta utile poichè si nutre di insetti che si manifestano in maniera più infestante nelle abitazioni, come zanzare, cimici, ragni ecc. Ovviamente questo vale solamente nel caso in cui gli esemplari avvistati siano pochi, poichè nel caso il numero di scutigere sia considerevole si tratta di una situazione che va risolta per evitare problemi di igiene in casa, oltre a cattivi odori, macchie ecc.

Nonostante la scutigera sia inoffensiva, c’è da considerare che potenzialmente può mordere un essere umano, questo accade soltanto quando si sente aggredita. In questo caso il morso può essere associato come dolore e gondiore a quello della puntura di un’ape e solitamente sparisce nel giro di qualche ora. Il morso però può causare problemi di salute in caso di soggetti allergici al suo leggerissimo veleno. Inoltre è importante ricordare che il veleno della scutigera è troppo debole per causare danni seri ad animali domestici come cani e gatti.

Una scutigera (millepiedi)

Una scutigera (millepiedi)

Una scutigera vista da vicino

Una scutigera vista da vicino

Una scutigera mentre si nutre

Una scutigera mentre si nutre