I consigli dell’esperto: La Blatta Orientalis

• Come detto la Blatta orientalis è di colore nero e molto più grande della blattella e predilige ambienti senza sbalzi di temperatura.

• Generalmente la Blatta orientalis prolifica nelle fosse biologiche da cui poi esce per colonizzare le abitazioni. Importante è quindi vuotare spesso le fosse settiche i degrassatori e i pluviali.

• In casa è necessario mantenere sempre pieni d’acqua i sifoni degli scarichi (lavandino,bidet,doccia o vasca da bagno). Una casa con due bagni è più soggetta ad infestazione perchè si tende ad usare con più frequenza uno dei due lasciando così asciugare le condutture del secondo permettendo la risalita della Blatta orientalis.

• Se la casa è in costruzione è preferibile posizionare battiscopa in ceramica piuttosto che di legno che lasciano spazi e fessure in cui si annidano le Blatte Orientalis.