I consigli dell’esperto: il Ratto Norvegico (Topo di fogna)

Ratto Norvegico• Generalmente i ratti non vivono insieme all’uomo (non dentro le abitazioni), ma infestano il territorio limitrofo come il giardino, il garage o la cantina in special modo se queste ultime vengono poco frequentate e sono ingombre di materiale.

• E’ importante in giardino mantenere sempre l’erba bassa per non dar loro modo di nascondersi, oltre a non lasciare cumuli di macerie o ramaglie per evitare che possano colonizzarle.

• Se sono presenti alberi o rampicanti che toccano le pareti della casa è consigliabile tagliarli o perchè i ratti possono arrampicarvisi e utilizzarli come accesso alle abitazioni. (Particolarmente esperto di questa “tecnica” è il il “ratto nero dei solai” che ama infatti girare in spazi sopraelevati, come mansarde e sotto tetti.)