Ancora caldo, ancora zanzare…

In attesa del caldo africano ‘promesso’ nel week end dalle previsioni meteo, non si abbassa la proliferazione e la diffusione delle zanzare, siano comuni, tigre o dai nomi stravaganti come chikungunya e dengue, l’altissimo tasso di umidità favorisce inesorabilmente l’aumento degli esemplari nel nostro ambiente.

Le notizie provenienti da alcuni stati USA stanno diffondendo la paura della diffusione di malattie infettive da loro trasmesse, come la ‘encefalite equina orientale’: ovviamente ci affideremo al parere di maggiori esperti in tema di salute e sanità, noi vogliamo tenere alta l’attenzione sul fenomeno e sottolineare l’importanza della circoscrizione della diffusione, a carico di ciascuno di noi nella quotidianità con metodi semplici, atti alla difesa dalle punture sia passivi come zanzariere, barriere naturali con piante officinali ad esempio, o attivi come l’uso di larvicidi negli scoli, tombini ecc, nell’attenzione ai ristagni di acqua, uso di repellenti sulla pelle e indumenti, ecc.

E se non basta?

In caso di proliferazione eccessiva ed incontrollabile, o se vuoi vivere in sicurezza e tranquillità gli spazi domestici, tutelando la salute dei tuoi cari e rendendo piacevole e fruibile stare all’aperto a casa, chiama con fiducia Exera: sapremo trovare la soluzione più giusta per te e per vivere in serenità i tuoi spazi, anche esterni con soluzioni portatili come ad esempio Zhalt, nebulizzatore portatile da esterno, da utilizzare nel tuo giardino, sul terrazzo, in campeggio.